Risonanza Magnetica

La Risonanza Magnetica è una tecnica diagnostica che fornisce immagini dettagliate del corpo umano utilizzando campi magnetici e onde radio, senza esporre il paziente a nessun rischio di radiazioni ionizzanti.

La Risonanza presente al CRT è un’Hitachi Lucent aperta ovvero un’apparecchiatura di ultima generazione caratterizzata da praticità e precisione. La scelta di una RMN aperta è stata effettuata per garantire anche ai pazienti claustrofobici la possibilità di accedere ad eventuali patologie sia di tipo articolare che muscolare.

Protocollo e
Preparazione

La RM aperta consente di effettuare esami di tutto l’apparato muscolo-scheletrico, del tratto spinale (cervicale, dorsale e lombare) e del cranio con la possibilità, dove richiesto, di effettuare uno studio approfondito della vascolarizzazione intracranica con sequenze dedicate.

Chi può svolgere l’esame?

La Risonanza può essere svolta da chiunque ad eccezione di:

  • Portatori di pacemaker cardiaco
  • Portatori di protesi ferromagnetiche
  • Portatori di neurostimolatori

Nel caso sussistano dubbi sulla presenza di parti metalliche nel corpo (punti di sutura, clip, protesi) il paziente dovrà informarne il personale medico e paramedico prima dell’esame.

Come si svolge la Risonanza Magnetica articolare?

L’esame non necessita di preparazione e non è doloroso. Entro 48 ore dallo svolgimento della Risonanza Magnetica Articolare vengono consegnati il referto dettagliato del Medico Radiologo ed un CD con tutte le immagini ad apertura automatica per una facile visione da parte del Medico Curante.

Preparazione per diretta renale

nei 3 giorni che precedono l’esame evitare di mangiare: frutta, verdura, legumi, latte, formaggi.
Assumere 15 minuti dopo i pasti, 1 compressa di simecrin 120 per 3 volte al giorno.

La sera precedente l’indagine assumere una magnesia s. pellegrino. La mattina dell’indagine, ingerire una compressa di simecrin 120.

Schema di preparazione per clisma opaco

Esame al mattino

Il giorno che precede l’esame

  • a colazione ed a pranzo: latte, thè, camomilla etc. ben zuccherati a volontà
  • alle ore 16:30 due buste di phospho lax in un bicchiere d’acqua. nelle due ore successive bere un litro di liquidi (acqua, thè, camomilla, ecc.)
  • alle ore 20:00 due buste di phospho lax in un bicchiere d’acqua . nelle dure ore successive bere un litro di liquidi (acqua, thè, camomilla ecc.)

Esame il pomeriggio

Il giorno che precede l’esame

  • a cena: latte, thè, camomilla ecc. ben zuccherati, a volontà

il giorno dell’esame

  • Alle ore 7:00, due buste di phospho lax in un bicchiere d’acqua. Nelle due ore successive bere un litro di liquidi (acqua, thè, camomilla ecc.)
  • Alle ore 11:00 due buste di phospho lax in un bicchiere d’acqua. Nelle due ore successive bere un litro di liquidi (acqua, thè, camomilla, ecc.)

I nostri servizi
Diagnostica eccellente

http://www.crtsangiorgio.it/wp-content/uploads/2020/12/quad-_0001_owen-beard-DK8jXx1B-1c-unsplash.jpg

Risonanza Magnetica

Da noi è un servizio d’ultima generazione aperto e approfondito

http://www.crtsangiorgio.it/wp-content/uploads/2020/12/quad-_0002_mammografia-1.jpg

Mammografia con tomosintesi

Doppiamente efficace e per un controllo a 3 dimensioni

http://www.crtsangiorgio.it/wp-content/uploads/2020/12/quad-_0006_ecografia-romanomedica-768x346-1.jpg

Ecografia

Presso il CRT è possbile effettuare molteplici esami ecografici.

http://www.crtsangiorgio.it/wp-content/uploads/2020/12/quad-_0007_ecocolordoppler.jpg

Ecocolordoppler

Usiamo anche il suono per il controllo dei vasi sanguigni.